banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
La forza del perdono
Pagina 241 Numero 358

 Adducunt ad Iesum scribae et pharisaei mulierem in adulterio deprehensam et statuerunt eam in medio et dixerunt ei: «Magister, haec mulier modo (avv.) deprehensa est in adulterio. In lege autem Moyses mandavit nobis huiusmodi lapidare ; tu ergo quid dicis?». Hoc autem dicebant tentantes eum, ut possent accusare eum. Iesus autem inclinans se deorsum digito scribebat in terra. Cum autem perseverarent interrogantes eum, erexit se et dixit eis: «Qui vestrum sine peccato est, primus in illam lapidem mittat»; et iterum se inclinans scribebat in terra. Audientes autem unus post unum exibant, incipientes a senioribus, et remansit solus, et mulier in medio stans. Erigens autem se Iesus dixit ei: «Mulier, ubi sunt? Nemo te condemnavit?». Quae dixit: «Nemo, Domine». Dixit autem Iesus: «Nec ego te condemno; vade et iam amplius noli peccare ».
Giovanni

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/32801
[emi53rm] - [2019-03-29 12:45:38]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!