banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
1
Efestione è un secondo Alessandro
Pagina 37 Numero 1c1

 Alexander, cum Dareum apud Issum vicisset eiusque matrem Sisigambim et uxorem cum parvis filiabus in tabernaculo captivas teneret, eas visitare, ut consolaretur, voluit. Erat cum eo Hephaestio, qui, regi aequalis aetate, cum eius condiscipulus fuisset, ei carissimus erat et semper eum comitabatur. Cum in tabernaculum feminarum ingressi essent, hae, illum esse Alexandrum ratae, suo more eum veneratae sunt ad pedes procidentes et adorantes. Deinde ab aliis captivis uter Alexander esset admonita, Sisigambis ignorationem suam excusavit, quia numquam antea Alexandrum vidisset. Quam manu adlevans rex: «Non errasti, mater – inquit –, nam et hic Alexander est».

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/37860
[emi53rm] - [2020-04-13 07:00:17]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!