banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Il coraggio di Caio Muzio
Pagina 75 Numero 25

 Porsenna, re degli Etruschi, per molti anni assediò la città di Roma. Ormai la mancanza di cibo tormentava i Romani, infatti gli Etruschi ostruivano tutte le vie e gli abitanti non entravano in città. Allora Caio Muzio, uomo coraggioso, tentò di uccidere il re e di finire la guerra. Infatti nella tunica nascose la spada, attraversò il Tevere (Tiberim) e di sera, di nascosto, penetrò nell'accampamento dei nemici. Poi giunse all'accampamento di Porsenna e per errore uccise uno scriba al posto del re. Subito gli avversari catturarono Muzio e lo (eum) portarono di fronte al re. Porsenna, irato, interrogò l'uomo. Muzio così rispose: «Sono Romano, ho tentato di uccidere il nemico, invece ho ucciso un tuo scriba. Punirò la mia destra che (quae) ha errato». Poi gettò la destra sul fuoco, trascurò il dolore, e la (eam) tenne lì (ibi). Il re, stupefatto per il valore di Muzio, lo (eum) liberò e subito si allontanò da Roma.


Hai superato il limite di traduzioni visualizzabili in un giorno.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/40727
[degiovfe] - [2019-05-29 10:44:08]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!