banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Pausania
Pagina 132 Numero 56

 Lo spartano Pausania fu un uomo virtuoso, ma incostante. Infatti è lodato per la gloria, ma è biasimato per molti vizi. Memorabile è la battaglia vinta da Pausania presso Platea, dove Mardonio, satrapo dei Medi e genero del re, viene messo in fuga da una piccola schiera con duecentomila fanti e ventimila cavalieri. Mardonio cade combattendo. Poi, dopo che ha allontanato i presidi dei barbari dall'Ellesponto e dopo che ha espugnato Bisanzio, rimanda segretamente a Serse i prigionieri e (gli) promette il potere sulla Grecia. Viene richiamato in patria e condannato dai cittadini. Per la seconda volta viene accusato come traditore, Pausania fugge nel tempio di Minerva, ma le porte del tempio vengono murate dagli efori ed egli macchia con una turpe morte la sua gloria militare.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/40769
[degiovfe] - [2019-05-28 13:17:17]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!