banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agesilao
Pagina 90 Numero 33

 Agesilao, quando ottenne il comando supremo (= summum imperium) nella città di Sparta, condusse subito le truppe degli Spartani in Asia, combatté contro i Persiani e ottenne grandi vittorie. Quando però i Tebani e gli alleati dichiararono guerra a Sparta, ritornò in patria e vinse i Beoti presso Coronea. Agesilao era valoroso in guerra e amava la gloria, ma era anche pio verso gli dèi; perciò rispettava e conservava i templi degli avversari non solo in Grecia, ma anche presso i popoli barbari. Anteponeva sempre il bene della patria alla fama e ai propri (suus, -a, -um) vantaggi: infatti non era bramoso di ricchezze, anzi spesso aiutava la patria col suo denaro; inoltre nella casa (domicilium, -ii, n.) (non) mostrava nessun segno di opulenza o di lusso (luxuria, -ae, f.), ma al contrario molti indizi di parsimonia e disinteresse: perciò giustamente ottenne una grande gloria presso i posteri.

Oggi hai visualizzato 2.0 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 13 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/44535
[darkshines] - [2018-08-14 19:06:22]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!