banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Apollo
Pagina 122 Numero 47

 Apollo, figlio di Giove e di Latona, fu l'inventore e il protettore di tutte le arti, ma specialmente della poesia, della musica e della medicina. Curava i malati e ristorava le forze degli uomini con erbe medicinali. Abitava con le Muse sul monte Parnaso e frequentava i luoghi silvestri, le rive verdeggianti dei fiumi, i gioghi degli alti monti e i colli soleggiati; col suono della cetra, inoltre, rallegrava i conviti degli dèi. Era anche il dio dei vaticini, infatti con i presagi rivelava agli uomini il futuro. In molte città della Grecia vi erano santuari di Apollo, ma fu celebre soprattutto l'oracolo di Delfi. Erano cari ad Apollo il veloce sparviero e il corvo, e tra gli alberi il nobile alloro: infatti i Greci e i Romani onoravano gli atleti vincitori e i poeti con corone di alloro. Apollo, infine, era anche il dio della luce e conduceva i veloci cavalli del Sole.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/44549
[darkshines] - [2018-02-12 09:50:47]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!