banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
1
Marco Pisone e il servo
Pagina 288 Numero 148

 Cum eius servi nimis garruli procacesque essent, M. Piso imperaverat ei ut taciti sibi adessent, nec quicquam umquam dicerent, sed ad rogata tantum responderent. Olim servum ad P. Clodium misit ut eum ad cenam cum aliis convivis invitaret; servus tamen, cum remeasset, iuxta domini praeceptum nihil de Clodii responso renuntiavit. Cum autem hora cenae advenisset nec quisquam praeter Clodium abesset, Piso eundem servum iterum atque iterum misit rogatum Clodium ut advenire porperaret. Denique, cum usque ad multam noctem exspectasset et iam de Clodii adventu desperaret, servo admodum iratus: "Serve improbe", inquit, "invitavistine Clodium?" "Equidem invitavi". "Cur igitur abest?" "Quia convivium renuit". "At quare mihi hoc fecit?" "Quia febri laborabat". "Cur igitur, furcifer, hoc mihi statim non dixisti?" "Quia de hac re me non interrogasti".

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/44661
[darkshines] - [2017-09-17 10:50:48]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!