banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
1
La fiaba del poeta Stesicoro
Pagina 12 Numero 14

Syracusani, quia («poiché») copiarum duces («i comandanti», nom.) continenter litigant neque Poenos superant, tandem uni viro imperium committere et tyrannum eligere statuunt. Tum a claro poeta Stesichoro haec («questa», nom. f. sing.) fabella populo narrata est («fu raccontata»): «Olim equi, asini, apri, cervi, tenerique agni in magna concordia et liberi in agris silvisque vivebant («vivevano»), cum repente (avv.) superbus equus amicos convocat et magna cum insolentia («con grande insolenza») adfirmat: "Ego agrorum silvarumque dominus sum, vos ministri mei estis, ergo mihi oboedire debetis!". At cervus ferme (avv.) equo oboedire recusat et socios relinquit. Tum equus iratus cervi iniuriam vindicare cupit, itaque viri auxilium petit. Vir libenter equo subvenit et statim ei habenas frenumque imponit. Postea scutica equum incitat, cervum instat et necat. Itaque stultus equus nunc dominum hebet et perpetuo iugo opprimitur». Item, Syracusani, - dicit Stesichorus - se gerit tyrannus: dum («mentre») Poenos, inimicos vestros, vincit, vos servos facit.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/45087
[darkshines] - [2018-09-15 14:35:55]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!