banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Giove punisce un astuto mercante
Pagina 50 Numero 12

Dives mercator in gravem morbum inciderat. Dum aegrotus est, cotidie Iovem sic orabat: «Iuppiter, magne omnipotensque dive, omnium rerum domine, deorum hominumque pater, te oro: valetudinem mihi redde, quoniam negotia mea gerere debeo. Cum convaluero, tibi sacrificium multorum boum praebebo!». Iuppiter mercatorem sanavit, sed ille («qullo», nom.) fidem non servavit, quod admodum avarus erat, et Iovem decepit: nam pro veris bobus multas boum effigies e cera deo obtulit. Tum Iuppiter, ob mercatoris dolum iratus, simili astutia ingratum hominem punivit. Mercurium in terram misit, qui in somnio mercatori dixit: «Cras in maris litore magni lucri occasio erit!». Mercator, lucri spe adductus («attratto»), prima luce e lecto surrexit et ad maris litus accurrit, ubi piratae eum comprehenderunt, ut («come») servum vendiderunt atque magnum lucrum fecerunt. Sic impius mercator astutiae suae poenam persolvit.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/45131
[darkshines] - [2018-09-15 20:30:56]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!