banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Il testamento di uno scriba
Pagina 182 Numero 4

Olim sedulus bonusque scriba Romae vivebat et cotidie (avv.) scribarum vitam laudabat. Quia e vita excedere debebat, filios suos vocabat et eis sic dicebat: "Ego scriba eram: vos quoque, pueri, boni scribae eritis. Sine dubio beati eritis: agricolae, enim, aut nautae, aut athletae aut poetae tam («tanto») beati non sunt neque erunt quam («quanto») collegae nostri. Nam agricolae aridam humum arant: non semper autumno poma legunt, quoniam interdum (avv.) multis pluviis fluvii agros inundant. Magnam praeterea frumenti copiam agricolae domino semper dare debebunt: non semper laetitiam capient in pulchrarum ficorum umbra, sicut legimus in multis poetis. Nautae ad longinquam Aegyptum aut Asiam saepe navigabunt inter undas et procellas magnas: interdum etiam adversus saevos piratas pugnabunt. Athletis numquam («non... mai») otium erit sed cotidie se exercebunt. Claris poetis multae lauri sunt semperque erunt, sed lauri cibum non dant. Vos, pueri, scribae eritis, tranquilli vivetis: domini vestri negotia curabitis et pecuniam semper habebitis". At pueir quaerunt: "Faciemusne magnam pecuniam?". Respondet scriba: "Heu, parvam!".

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/45287
[darkshines] - [2018-01-27 21:40:00]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!