banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Giove e Alcmena
Pagina 214 Numero 2

Alcmena uxor Amphitryonis, Thebarum regis est. Iuppiter, cum eam vidit, statim amore capitur. Sed, quod regina virum suum amat et casta est, Iuppiter dolum Alcmenae struere statuit. Igitur, dum Amphitruo bellum gerit cum Telebois longe a patria, rex deorum ac hominum pater speciem («aspetto», acc.) regis sumit et, regis instar, ad Thebarum regiam venit. Alcmena virum suum - ita putat - laeta accipit. Postea e doloso coniugio nascitur («nasce») Hercules qui («che», nom. sing. m.) divinam naturam habebat quod Iovis filius est, et humanam, quia eius mater non dea sed mulier erat. Hercules semper in odio erit Iunoni, quod ea Iovis adulterium tolerare non potest: nam contra Herculem admodum natum («appena nato») duos («due», acc.) serpentes mittet, sed infans angues soffocabit; cum iuvenis erit, multos labores sustinere debebit.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/45300
[darkshines] - [2018-01-31 10:18:07]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!