banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
1
Il supplizio di Tantalo
Pagina 283 Numero 5

Tantalus, rex Phrygiae, carus erat diis ideoque ei vel ad cenam admittebat. Sed is tantam felicitatem noluit servare vanitate sua. Nam civibus suis aperuitea quae («le cose che») apud deos vidit. Propter id scelus Iuppiter voluit eum adficere aeterno cruciato et apud Inferos catenis ferreis vinxit. Iovis iussu miser Tantalus, dum in aqua stat, semper sitiebat et, dum pulchros fructus conspicit, semper esuriebat. Nam cum aquam volebat haurire, ea recedebat; quotienscumque («ogniqualvolta») fructus volebat decerpere, ventus ramos movebat. Ne dormire quidem poterat: nam super caput eius ingens pendebat saxum et Tantalus semper timebat ruinam eius.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/45317
[darkshines] - [2018-01-28 13:33:13]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!