banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Determinazione di Scipione
Pagina 338 Numero 8

Post cladem Cannensem quattuor circiter milia Romanorum («circa quattromila Romani»), qui («che», nom. pl. m.) ex pugna superfuerant («erano sopravvissuti»), Canusium se contulerunt et omnium consensu ad P. Cornelium Scipionem, admodum adulescentem, imperium delatum est. Nobiles iuvenes quidam («alcuni»), quia de reipublicae salute desperabant, Italiam deserere volebant et se in Africam transferre. Res ad Scipionem relata est et is ad Metellum, conspirationis auctor, se contulit. Ibi concilium iuvenum invenit. Tum strinxit super eorum capita gladium: "Ego", inquit, "rem publicam Romanam non deseram neque ab alio cive Romano desertionem non perferam. Iurate igitur". Ii iuraverunt seque Scipioni tradiderunt.
Livio


Hai superato il limite di traduzioni visualizzabili in un giorno.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/45333
[darkshines] - [2018-01-31 10:12:31]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!