banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
La favola del vecchio e della Morte
Pagina 342 Numero 26

 Senex, cum gravissimum fascem lignorum in silva caesorum sustineret, domum remeabat et asperrime ob pessimam fortunam suam gemebat: «Pauperrimus sum, vitam miserrimam sine familia ago. Numquam hominem infeliciorem vidi quam me!». Tandem Mortem vocabat, ut aerumnarum finem faceret. Cum Mors sensisset, advenit et ex sene quaesivit: «Cur me vocabas, domine?». Tum senex, maxime territus, statim respondit: «Pondus meum gravissimum est: auxilio egeo, ut ligna domum adveham».
Hoc docet Aesopi clara fabella: miserrimis quoque vita praetiosissimum donum est.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/45844
[darkshines] - [2018-07-29 10:35:50]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!