banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
La cicala e la civetta
Pagina 71 Numero 33

Superbiae poenas magnas solvunt qui ("coloro che", nom.) clementiam non exercent. Cicada, nimia Musarum amica, noctuae nenia sua molestiam acerbam parabat: canebat enim continuo (avv.), sed avincula dormire optabat. Ergo noctua garrulam cicadam callida fallacia tacitam reddebat; cicadae enim dicebat: «Mire canis! Musarum cithara vocula tua videtur ("sembra"), clara et sonora putatur. Si ("se") non fastidis, te ("ti", acc.) apud meam parvam casam invito: inter nos ("fra noi") bibimus et amicae a ceteris (abl. plur. da ceterae "tutte le altre") silvae bestiolis habemur». Noctua a stulta cicada amica credebatur, sed avicula in casa sua molestam vicinam statim necabat. Sic cicada tacebat et noctuae mortua tribuebat quod ("ciò che", acc.) viva negabat.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/46706
[degiovfe] - [2020-07-29 12:17:01]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!